Trippa

FORMATO: Vaso da 450g – 900g o Vaschetta da 2Kg
AGGIUNTA CONSIGLIATA: Pecorino grattugiato a Natale e un po’ di tartufo bianco

SENZA GLUTINE, SENZA LATTOSIO E PROTEINE DEL LATTE

10.0042.00 IVA inclusa

Svuota
Wishlist Wishlist Wishlist
Chiudi

Ingredienti

Ingredienti

Trippa bovina (60%), acqua, concentrato di pomodoro, olio EVO, vino bianco, cipolla, carote sesamo amido di mais, fibra di patata, sale erbe aromatiche, pepe buccia di limone
Chiudi

Consigli dello chef

Consigli dello chef

Si tratta di un piatto che come un meridiano attraversa tutta l’Italia, la trippa viene cotta e confezionata in vari modi e, per quanto se ne dica, non è assolutamente un piatto “pesante” dato che il contenuto di grassi in questo piatto è davvero basso.

Noi la prepariamo rispettando la nostra tradizione, la nostra trippa è molto sugosa, ed una fetta di pane tostata è il perfetto accompagnamento; potete anche utilizzare il sugo rimanente per cucinare una pasta e, come dice il proverbio, “Prendere due piccioni con una fava”.

Utilizzo: scaldate il vaso in acqua calda (20 minuti dopo il bollore) oppure al microonde cosi com’è, completo di clip e guarnizione per 6-7 minuti a 750 watt.

Se il piatto non viene consumato interamente, opportunatamente richiuso e non inquinato da altri alimenti può essere conservato in frigorifero fino a 6-7 giorni dall’apertura.

Chiudi

Informazioni nutrizionali

Informazioni nutrizionali

Valori nutrizionali medi per 100 g di prodotto
Energia 695 Kj
167 Kcal
Grassi 13 g
di cui acidi grassi saturi 2,9 g
Carboidrati 5 g
di cui Zuccheri 2,2 g
Proteine 8,3 g
Sale 1,3 g
Chiudi

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trippa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel

Un grande classico: il re dei piatti poveri ma buoni.

Molto ricca dal punto di vista nutrizionale, la trippa contiene molte proteine e non è così grassa come molti pensano, anzi, si tratta di un alimento digeribile.
La trippa è una pietanza “povera”, ma dal gusto inconfondibile. Il piatto è esaltato dal pomodoro di ottima qualità e presenta un aroma di erbe fresche.
Inoltre il profumo del pepe e il sapore della buccia di limone donano una nota di freschezza a questo piatto tipicamente invernale.
Per perfezionare questo piatto consigliamo una spolverata di pecorino grattugiato e, nel periodo Natalizio, delle scaglie di Tartufo Bianco.

Trasformati in uno chef!

Scalda!

 scalda il vaso in acqua calda (20 minuti dopo il bollore) oppure al microonde cosi com’è, completo di clip e guarnizione per 6-7 minuti a 750 watt.

Versa!

Apri il barattolo (attenzione al vapore!) e distribuisci la pietanza nel piatto.

Gusta!

Condisci seguendo i consigli dello chef e gusta il piatto!